Se mi lasci ti cancello

Eternal sunshine of a spotless mind è sicuramente un film discreto e piacevole e soprattutto che porta a riflettere ma possiamo considerarlo realmente un capolavoro?
Quello che salta subito agli occhi è il trattamento che ha avuto dalla distribuzione italiana quando decise di presentare il film con il discutibile titolo di ‘Se mi lasci ti cancello’. E lo spettatore pensa di trovarsi davanti alla classica commedia spensierata, rimanendo deluso, se pensava di vedere un Se scappi ti sposo 2.0, o affascinato per il tema trattato.
La prima volta che l’ho visto rimasi molto colpita dal soggetto, che portava la firma di quel Kaufman che mi fece perdere la testa con Essere John Malkovic, e dall’atmosfera malinconica che avvolge l’intera vicenda (voler cancellare ciò che ci ha fatto soffrire è qualcosa chiunque ha desiderato almeno una volta nella vita!).
Però ho trovato poco sfruttata l’idea di base, il regista non è riuscito a rendere completo il prodotto che aveva tra le mani. Buono il cast, sia Carey sia la Winslet offrono un’ ottima prova e rendono meno pesanti alcune scene e piacevole la colonna sonora che lo accompagna.
In definitiva considero il film di Gondry un buon prodotto ma credo sia diventato un cult e definito capolavoro più per moda che per valore reale, cosa che nel mondo del cinema, purtroppo, capita spesso.

Annunci

Autore: theblairwitch

'Il cinema non è un pezzo di vita, è un pezzo di torta.'

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...